Come guadagnare online con un sito web

Come guadagnare online con un sito web

Hai un sito web e le visite iniziano a salire? Ti piacerebbe sapere come guadagnare online con il tuo sito? Se hai la pazienza di arrivare fino in fondo a questo articolo riceverai qualche buono spunto per trasformare i tuoi lettori in denaro utile come minimo a recuperare le spese iniziali per lanciare il sito come ad esempio l’hosting.

Cercheremo di esaminare diverse strade che permettono di guadagnare online grazie al proprio sito web o blog personale. Premettiamo che i guadagni sono sempre proporzionati al numero di utenti che arrivano al nostro sito per cui nel web, lo annunciamo subito, non c’è spazio per sedersi sugli allori, serve tenacia e impegno quotidiano per continuare a migliorare sempre.

Entriamo ora nel dettaglio che riguarda gli strumenti che possono portare un profitto dal nostro lavoro online.

Adsense Italia: come guadagnare online con i banner

Adsense-italia

La pubblicità è da sempre lo strumento che maggiormente favorisce un guadagno. Questo vale anche in rete. Aggiungere alcuni banner nel vostro sito può regalare un piccolo guadagno. Google Adense è un filo conduttore che lega inserzionisti e proprietari di siti internet. Esso trasmette in maniera automatica annunci che rispettano gli interessi e le inclinazioni di chi visita il sito.  Iscrivendosi al servizio, dovrete copiare i codici HTML dei banner sul vostro sito. Ogni click effettuato sui banner genera un profitto. Il saldo avviene via bonifico bancario, assegno o EFT non appena si raggiunge la soglia di 70 euro.

Affiliazione Amazon

affiliazione-amazon

Ovviamente i banner sono soltanto la strada più immediata, mentre negli ultimi anni sentiamo sempre più spesso parlare di affiliazioni, affiliate marketing. I servizi di questo genere, di cui il più importante è l’affiliazione Amazon, consiste nel guadagnare una percentuale su ogni acquisto che gli utenti fanno sul sito Amazon se arrivati dal vostro sito web. Amazon, come detto, è uno di quelli più noti ed il profitto che può essere raggiunto oscilla tra il 5 e il 12% su ogni vendita realizzata. Per effettuare un affiliazione è prima di tutto necessario iscriversi gratuitamente al programma di affiliazione scelto, qui trovi quello di Amazon. Il secondo passaggio è quello più importante, scrivere recensioni dei prodotti presenti su Amazon e riportare il traking ID che permette di far capire che l’utente che arriva su Amazon.it l’ha fatto tramite il vostro sito. Piccolo consiglio tecnico: quando inserite i link per acquistare l’articolo che state recensendo sarebbe opportuno inserire l’attributo nofollow.

Guest post e native advertising

guest-post

Altra modalità che consente guadagno è quello dei guest post. Essi hanno l’obiettivo di proporre un articolo scritto in genere dal cliente. Lo scopo e il contenuto dell’articolo sono la promozione, dietro retribuzione, di un qualsiasi brand o prodotto dell’impresa che lo offre. Negli ultimi anni questa pratica si è enormemente evoluta tanto da risultare piuttosto utilizzata per campagne di link building. Ed è proprio in questa particolare nicchia che lavoro io, se hai un sito web e vuoi sapere come guadagnare online con i guest post contattami.

Infine troviamo la native advertising che altro non è che un tipo di pubblicità che mescola tra loro annunci pubblicitari ed editoria. Una sorta di inserzione che promuove e sponsorizza un qualsiasi contenuto pubblicitario.

 

Antonello